La nostra Griglieria

FROLLARE VUOL DIRE MATURARE, MATURARE VUOL DIRE MIGLIORARE; ABBIAMO UNA GRAN CARNE E L’ABBIAMO RESA MIGLIORE QUINDI:

Cosa vuol dire frollare e cosa significa?
Il DRY-AGING è una tecnica di lunga frollatura della carne in osso a temperatura costante e umidità del 80/85%.Un tempo molto diffusa, la tecnica della frollatura della carne in osso è pressoché scomparsa. Da qualche tempo, tuttavia, i gourmet chiedono carni frollate a secco.Con la frollatura a secco, la carne nell’arco di 5-8 settimane cede fino il 20% di liquidi.Tale processo concentrai sapori nel muscolo conferendo alla carne un sapore unico e indimenticabile.
La frollatura della carne è un processo di riposo delle fibre durante il quale gli enzimi naturalmente presenti scompongono alcune proteine, rendendo fine e tenera la bistecca. Durante questo periodo di stagionatura, la carne perde acqua e conquista il suo inconfondibile aroma. In cambio, la carne ben frollata perde pochissimo liquido in cottura e non si restringe.
Il periodo di frollatura tradizionale varia a seconda del tipo di carne, razza, età e alimentazione dell’animale. ben sopportate dalle carni di alto valore e con uno spessore di grasso tale da proteggere la carne durante la maturazione, L’alta qualità della carne di partenza è un attributo essenziale per potersi spingere così avanti e ottenere carni di pregio, dal sapore e tenerezza ineguagliabili. Dunque, periodi di frollatura più lunghi permettono di ottenere carni qualitativamente più apprezzabili, sicure anche dal punto di vista microbiologico, in quanto l’umidità della cella determina la formazione di una muffa nobile che protegge e fa maturare la carne. Quando la carne è pronta, viene pulita eliminando la parte esterna più scura, mentre nella parte sottostante la carne rimane bella rossa e fresca

SCOTTONA PRUSSIANA

La Scottona Prussiana è una femmina  di razza Frisona . Si tratta di bovini che non hanno ancora partorito, caratterizzate da una carne da una marezzatura straordinaria. Proviene da piccoli allevamenti della parte più Settentrionale e Orientale della Polonia, regione dalla grande tradizione di produzione di carne, che nel caso propone marezzatura e sapori davvero unici.

RUBIA GALLEGA

La Rubia Gallega è una razza autoctona della Galizia.  Il clima piovoso, e particolarmente umido della Galizia e del Nord del Portogallo contribuisce a rendere i pascoli un elemento distintivo, unico e speciale. Tutto questo porta ad una qualità della carne eccezionale, definita da tutti tra le migliori al mondo. Inoltre quando si parla di allevamenti di Rubia Gallega o Galiziane in generale, si parla sempre di piccolissime aziende agricole, composte da mai più di 5 o 6 vacche, alimentate sempre a mais ed orzo. Super eccellenza.  Proponiamo qui frollature dai 20 ai 60 gg.

LA VACCA FINLANDESE

La vacca Finlandese sono di razza Ayrshire alimentate ad erba “Grass Fed”. Tutti i bovini sono nati e macellati in Finlandia . La produzione di carne bovina Finlandese si basa su tradizione di fattorie familiari,  la densità del bestiame e le dimensioni delle aziende sono ancora moderate rispetto ad altri paesi dell’ UE. Solo 1% del totale dei bovini dell’ UE vive e viene macellato in Finlandia. L’ alimentazione del bestiame in Finlandia si basa su erba e l ‘uso di ormoni della crescita è completamente vietato. La nostra finlandese SASHI ha una notevole marezzatura dal gusto intenso.

FASSONE CASTRATO PIEMONTESE BIOLOGICO certificata e garantita COALVI

La carne di Fassone piemontese è una delle cinque eccellenze italiane, ovvero una delle cinque razze pregiate presenti nel nostro paese che viene impiegata per l’alimentazione. Un’altra caratteristica speciale di questa razza è la presenza di un particolare strato di grasso sottocutaneo, che consente di ottenere tagli di prima categoria, polposi e ricchi di sostanze La carne di Fassone è povera di grassi, molto magra e ha una bassa incidenza sul colesterolo, quindi viene scelta da chi ricerca un’alimentazione sana e dai tratti bilanciati.

BISONTE

Il bisonte, esemplare che richiama alla mente il film americano con i paesaggi tipici del west, ha una struttura fisica caratterizzata dalla parte anteriore del corpo più sviluppata rispetto alla parte posteriore, peculiarità che gli conferisce una gobba piuttosto pronunciata.
Nelle incontaminate praterie canadesi, il bisonte cresce libero di nutrirsi naturalmente sulla base delle necessità del proprio organismo. Grano, erba naturale di pascolo e libero accesso ai corsi d’acqua fresca e pura, gli consentono di crescere in un ambiente “eco friendly” che limita lo sviluppo del grasso in eccesso e la potenziale esposizione alla contaminazione batterica. Povera di grassi saturi e colesterolo, quella del bisonte è una carne molto magra dal gusto unico.